|Home| |L'Alto Metauro| |L'ambiente| |I 5 Comuni| |Le strutture ricettive| |Ubicazione, itinerari, escursioni| |Mappa del sito|
B&B Appartamento vacanze Bencivenni Prenota subito

Vacanze nell'Appennino
Borgo Pace

Cenni storici

È il comune più interno della vallata del Metauro, nel cuore dell'Appennino, ai confini con la Toscana e l'Umbria, sorge alla confluenza dei due torrenti Meta e Auro (che formano poi il fiume Metauro): alle origini dell’insediamento è il Castrum Abbatiae (Castel Bavia), posto in cima a un colle a difesa dell’Abbazia di Lamoli; a sua volta il Castel Bavia sorgeva sulle rovine di un’antica villa romana. A valle si sviluppò un secondo insediamento chiamato Burgus Pacis, che entrò poi a far parte, nel IX secolo, della Massa Trabaria e diventò, nel XV secolo, estrema appendice del ducato di Urbino.
Inglobato nello Stato Pontificio, Borgo Pace fu dichiarato comune solo nel 1827 dal Papa Leone XII, unendo anche gli insediamenti di Parchiule, Sompiano e Lamoli. Nel corso della seconda guerra mondiale qui passava la "Linea Gotica", e il paese fu completamente raso al suolo il 28 agosto 1944.

Il territorio e le attività economiche

Il Territorio di Borgo pace è interamente montano, la popolazione è distribuita soprattutto nel capoluogo e nelle due frazioni principali di Lamoli e Parchiule. Si pratica un'agricoltura adatta  all'altitudine che varia dai 460 metri agli oltre 1100. Vasta parte dei terreni sono adibiti al pascolo. Particolarmente importante e sviluppata l'attività di coltura dei boschi che coprono la maggior parte della superficie comunale. Salendo verso Parchiule o Lamoli è inevitabile imbattersi nelle caratteristiche e affascinanti carbonaie.
L'ambiente, ottimamente conservato, contribuisce in modo decisivo alla vocazione turistica del Comune.

Monumenti e frazioni interessanti

Nonostante la sua collocazione montana, e le distruzioni subite dalla guerra, il territorio comunale presenta una serie di chiese e chiesette, sparse nelle frazioni e frazioncine, assai interessante. Un monumento sicuramente importante è la suggestiva Abbazia benedettina di Lamoli la cui origine viene fatta risalire al periodo precedente l'XI secolo. Piacevoli sono la chiesa di S. Maria Nuova, Oratorio del Carmine (Sompiano), Castel dei Fabbri, chiesina di S. Bartolomeo, palazzo Mucci, chiesa di S. Floriano, chiesetta romanica di San Leone (Figiano), oratorio della Colubraia (Figiano), chiesa di S. Maria (Parchiule).

Opere d'arte

Nelle chiese sparse nel territorio sono collocate varie opere pittoriche a datare dal XIV secolo, normalmente di scuole locali i dipinti hanno tutta la freschezza e il lindore dei luoghi che li ospitano, ne citiamo alcuni:

  • Borgo Pace, chiesa di S. Maria nuova: Vergine col bambino e angeli (sec.XV), Madonna con bambino, gruppo statuario di maiolica di Casteldurante (sec. XVI)
  • Lamoli, Abbazia: affreschi raffiguranti la Madonna in trono che allatta il bambino e santi (sec. XV)
  • Castel dei Fabbri, chiesa di S. Bartolomeo: Crocifissione, affresco di scuola mercatellese (sec.XIV).
  • Parchiule, chiesa di S. Maria: Madonna del rosario con santi di G.F. Guerrieri (1636 circa).

Manifestazioni

    • Mercatino sotto l’albero (dicembre)
    • Processione alla chiesa di Spogna (Pasqua)
    • Festa della crescia al forno a legna, I domenica di giugno (Sompiano);
    • Festa di Maria Assunta, 15 agosto, sagra della panzanella (Lamoli);
    • Festa del basilico, I domenica di settembre (Parchiule),
    • Sagra del Carbonaio: II domenica d’ottobre.

Strutture turistiche


Albergo "Antica Locanda La Diligenza" P. del Pino E-mail 0722.89124 Sito
Ristorante "La Diligenza" P. del Pino E-mail 0722.89124 Sito
Agriturismo "Sacchia" Loc. Sacchia E-mail 0722.89358 Sito
Albergo "Oasi di San Benedetto"        
Hotel "La Rupe"        
Agriturismo "Alpe della Luna"        
Agriturismo "Casale Campovecchio"        
Agriturismo "Ca' I Savi"        
Agriturismo "Il Ginepro"        
Agriturismo "Del Boscaiolo"        
Agriturismo "Jostaria"        
B&B "Ca'Nuccio"        
B&B "Della Rina"        
Country House "Quiete sul Meta"        
Borgo Pace piazza del pino.JPG (16091 byte) La Piazza del Pino di Borgo Pace con il campanile come si presenta dopo la ricostruzione post bellica
Una carbonaia in preparazione, è affascinante seguire i carbonai mentre preparano con rapidità e precisione questi coni di legna che successivamente verranno coperti di terra e accesi. Si prepara una carbonaia.JPG (13057 byte)
Abbazia benedettina Lamoli.JPG (10185 byte) L'abbazia benedettina di Lamoli (datata a periodo anteriore all'XI sec.)  conserva tracce rilevanti dell'antico complesso abbaziale. L'impianto è basilicale a tre navate.
Ignoto metaurense Madonna in trono col bambino (fine sec. XV) Borgo Pace, chiesa di S. Maria Nuova, già nella cappella di S. Maria della Spogna. Madonna in trono Borgo Pace.JPG (21405 byte)
Campo della fiera Lamoli.JPG (17715 byte) Nel campo della fiera di Lamoli ogni anno si svolge la sagra della panzanella che attrae migliaia di persone.